Quando si crea un videogioco ci si concentra principalmente su aspetti come la meccanica di gioco, la grafica, il sonoro, ma oggi, in qualche modo, tutto questo non basta più. Per assicurarsi di incrementare la longevità dei propri prodotti inserire funzionalità che permettano l’interazione tra gli utenti, soprattutto se indipendenti dalle piattaforme su cui gira il gioco è sicuramente un aspetto fondamentale.

Purtroppo non sempre i servizi offerti dalle varie piattaforme sono sufficienti ed in alcuni casi anche la politica di gestione può lasciare alquanto perplessi ed in dubbio sul futuro. I servizi offerti da terze parti possono venirci incontro, ma quelli più completi e validi sono spesso costosi, mentre quelli gratuiti spesso peccano per completezza e documentazione.

Tra quelli gratuiti è d’obbligo menzionare ArenaDaemon un progetto tutto italiano che incorpora diverse funzionalità interessanti come ad esempio la chat e le notifiche push oltre ad un sistema di advertsing che permette di guadagnare importi interessanti.

Se però preferiamo mantenere i nostri dati in casa sia per motivi di privacy che per analisi specifiche sugli utenti ed il loro comportamento allora bisogna implementare i meccanismi necessari da soli. In questo caso anziché creare un approccio specifico per il gioco che sviluppiamo, è più utile creare una vera e propria infrastruttura che ci permetta di fare anche un’analisi dei giocatori attraverso tutti i nostri prodotti.

Nasce quindi così il progetto Arcade Center di cui qui sotto è possibile vedere il primo video:

Il progetto è molto articolato e si occupa di creare una vera e propria infrastruttura che potrà essere espansa anche in seguito con nuove funzionalità. Pur essendo di natura scolastica, quindi alcuni argomenti saranno lasciati a carico di chi seguirà il progetto, tutti gli elementi più importanti saranno sviluppati con un approccio professionale ed adeguato.

Il progetto si occuperà, quindi, di seguire e sviluppare le funzionalità base relative all’interazione degli utenti, come ad esempio la gestione amici, le classifiche e le medaglie.

Non mi resta che augurarvi una buona visione.

Roberto.

P.S. se trovate i video interessanti vi chiedo di condividerli sui vostri account social, in questo modo l’aumentare dell’interazione con gli utenti mi permetterà di migliorarli a mia volta e dedicarmici con maggiore passione.